Prey (Parte 2) Oggi alle ore 21:00

Francesco torna su Talos-I

DICE: un ex-impiegato parla dell'influenza di EA sulla software house

di
INFORMAZIONI GIOCO

Tim “stormonster” Kjell, ventiseienne ex-sviluppatore presso DICE che ha lavorato a titoli come Battlefield, Mirror’s Edge, Frostbite e Medal of Honor, ha parlato, tramite Reddit, riguardo all'influenza di EA sulla casa di sviluppo.

Secondo Tim, EA non ha mai ridotto i tempi di sviluppo, ma ha più volte forzato gli sviluppatori a inserire nuovi elementi e questo ha influito sul bilanciamento e sulla qualità di alcuni titoli, tra cui Battlefield 4. Proprio per questo gioco sono stati impiegati 70 tester, affiancati da un team di QA (Quality Assurance) il quale ha lavorato durante gli ultimi 3-4 mesi di sviluppo.