Splatoon - Il Multiplayer Adesso online

Proviamo il colorato sparatutto per Nintendo Switch

Dishonored e l'eredità di Thief

di

Arkane Studios è ormai arrivata a concludere il suo ambizioso progetto Dishonored: l'uscita del gioco è imminente, fissata al 12 Ottobre. Intervistati nel corso della Eurogamer Expo, gli sviluppatori hanno avuto modo di evidenziare similitudini e differenze del loro Dishonored con un araldo del genere stealth, Thief.

Oltre alla comunanza di genre, i due titoli condividono parte del team creativo, a partire dal director di Dishonored Harvey Smith avente importanti trascorsi nella casa di Thief, Ion Storm.
Scopriremo però che tra le due impostazioni vi sono anche importanti differenze.
" Siamo grandi fan di Thief. In quel gioco si fa uso estensivo del contrasto tra luce ed ombra, nascondersi negli angoli bui è fondamentale per proseguire. All'inizio avevamo pensato di ricreare lo stesso feeling, usare le tenebre e le zone illuminate come punti nevralgici da cui far partire l'azione.
Lavorando ci siamo però resi conto che la cosa non funzionava bene: anche se sei nasconsto nell'ombra, non è realistico che un NPC non ti scopra se gli sei praticamente addosso [porta la mano di fronte al volto], non è così che funziona nella realtà.
Siamo molto perfezionisti, volevamo che ci fossero meccaniche alla Thief ma che ci fosse anche realismo. Ci siamo impazziti dietro per un po', poi abbiamo deciso di eliminare la meccanica del contrasto luce/ombra, era troppo complesso mantenere entrambi gli aspetti. "

In sostanza si è scelto che il mondo di Dishonored non preveda che il giocatore possa agire volontariamente sull'illuminazione degli ambienti sfruttando la penombra a suo vantaggio, queste situazioni sono gestite di volta in volta dall'alternarsi di missioni notturne e diurne per assicurare la giusta varietà.
Questa non è la sola ragione per cui gli sviluppatori hanno preferito un mondo illuminato in cui far muovere il nostro assassino paranormale Corvo Attano:
" Avrete notato quanto quanto i nostri artisti abbiano lavorato per dare forma al mondo di gioco rendendolo più dettagliato ed interessante possibile. Spegnere la luce e avvolgere tutto questo nell'ombra sarebbe stato ingiusto e contraddittorio. Usare aree con troppo contrasto tra luce ed ombra non rendeva giustizia alla ambientazioni stesse: abbiamo adottato dei compromessi in questo senso, e l'equilibrio che abbiamo raggiunto sembra proprio funzionare. "
Dishonored
Aggiungi in Collezione

Dishonored

    Disponibile per
  • Xbox 360
  • Pc
  • Ps3
  • PS4
  • Xbox One
    Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 12/10/2012
  • Pc : 12/10/2012
  • Ps3 : 12/10/2012
  • PS4 : 28/08/2015
  • Xbox One : 28/08/2015
  • Genere: Azione/Avventura
  • Sviluppatore: Arkane
  • Publisher: Bethesda Softworks
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
    Caratteristiche tecniche
  • +

che voto dai a Dishonored?

8.6

media su 254 voti

Inserisci il tuo voto