Heroes of the Storm Oggi alle ore 16:00

Alla scoperta dei nuovi eroi di HOTS!

Disney Interactive abbandona il mercato console: nuovi dettagli

di
Nelle scorse ore vi abbiamo riportato della cancellazione del progetto Disney Infinity e della chiusura di Avalanche Software, adesso emergono nuovi dettagli riguardo la decisione di Disney Interactive di abbandonare il mercato console.

Jimmy Pitaro (Presidente della divisione prodotti consumer e media) ha dichiarato che la società non pubblicherà più giochi per console ma si limiterà a essere presente in questo business solamente tramite la vendita di licenze a terze. Disney Mobile resta invece operativa a seguito dei buoni risultati riscontrati dai titoli per smartphone e tablet. Avalanche Software chiuderà nelle prossime ore e tutti i 300 dipendenti saranno licenziati anche se la società farà di tutto per garantire loro la massima assistenza (economica, e non solo) in un momento così delicato.

La cancellazione di Disney Infinity produrrà perdite per 147 milioni di dollari, Disney ritirerà dai negozi le copie e le statuine invendute, a maggio e giugno usciranno gli ultimi due playset (dedicati ad Alice Attraverso lo Specchio e Alla Ricerca di Dory) e questi segneranno la fine del progetto Infinity. Si tratta di una mossa presa dopo attente analisi di mercato, Disney Interactive ha presentato risultati fiscali non particolarmente esaltanti e le azioni della compagnia hanno pers il 6% del proprio valore proprio a causa dell'insuccesso di Infinity 3.0, il quale ha venduto sotto le aspettative.

Il presidente Bob Iger, dal canto suo, ha dichiarato che la decisione di uscire dal mercato console è dovuta al fatto che si tratta di un business particolarmente soggetto a rapidi cambiamenti e che richiede enormi investimenti per restare a galla. Nonostante i meriti di Disney Infinity, il rapporto tra costi e ricavi era troppo ridotto per continuare a operare in questo settore.