Electronic Arts: server sotto attacco DDoS, la rivendicazione di PoodleCorp

di
Nella tarda serata di mercoledì 31 agosto, i server di Electronic Arts sono crollati, causando non pochi problemi ai giocatori impegnati con la beta di Battlefield 1, anche se il problema ha avuto ripercussioni su tutti i giochi online del publisher.

Le problematiche sono nate apparentemente a causa di un attacco DDoS messo a segno dal gruppo PoodleCorp, lo stesso che recentemente era riuscito a introdursi nei server di Battle.net, mandando in crash l'intera infrastruttura. Sul profilo Twitter del gruppo è presente un messaggio di rivendicazione, tuttavia Electronic Arts non ha diffuso dichiarazioni in merito, non ci sono quindi conferme attendibili in merito. Il publisher, dal canto suo, ha lavorato duramente per riportare la situazione alla normalità e nel momento in cui scriviamo i server risultano attivi e funzionanti.