Destiny 2 - Area Social e PvP Oggi alle ore 19:00

Torniamo sulla beta dello sparatutto Bungie

EA rimborsa gli acquirenti di Madden NFL

di

Nel luglio 2008 è stata avviata una class action contro Electronic Arts dal gruppo Pecover, relativamente alla licenza esclusiva che la NFL (National Football League) rilascia al pubblisher dietro lauto pagamento, ormai da diversi anni. Secondo Pecover questo accordo avrebbe permesso ad EA di alzare i prezzi del gioco Madden NFL del 70%, essendo l'unica software house a lanciare sul mercato un gioco di football americano basato su licenze ufficiali, e naturalmente avrebbe favorito l'eliminazione della concorrenza in questo settore. Essendo in difetto con le leggi in materia di concorrenza vigenti negli USA, la Electronic Arts ha deciso di optare per il patteggiamento.

Due sono gli obblighi da adempiere per EA: il pagamento di una penale da 27 milioni di dollari e il risarcimento degli acquirenti del gioco EA Madden NFL secondo la seguente differenzazione: i videogamer che hanno acquistato una copia del gioco Madden NFL dal 2005 ad oggi per PS3, Xbox360 o PC, saranno rimborsati di 1.69$. Coloro che invece sono in possesso della versione per Xbox, PS2 o Gamecube riceveranno un rimborso pari a 6.79$. Inoltre, ad EA sarà vietato stipulare accordi in esclusiva con la NCAA (il Football dei college) a partire dalla data di scadenza dell'attuale contratto vigente, ossia il 2014, e con la Arena Football League. L'ultimo gioco di football NCAA rilasciato da una società diversa da EA è stato Sega College Football 2K3 circa 10 anni fa.
FONTE: VG247 Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti