EA rinuncia al marchio Ghost dopo l'opposizione di Ubisoft

di

Lo scorso mese vi avevamo parlato della lotta tra Ubisoft ed Electronic Arts per i diritti relativi alla parola "Ghost", un termine usato da tempo dalla società francese per la serie Ghost Recon e di recente divenuto parte del nome della software house di EA, Ghost Games.

Dopo l'opposizione della casa di sviluppo rivale, nel corso della giornata di ieri l'utente di NeoGAF, Rösti, ha segnalato che la software house americana ha rinunciato alla registrazione del trademark di Ghost per quanto riguarda la categoria "Computer game software", mentre al momento rimane attiva la richiesta relativa alla categoria "Entertainment services" la quale, però, potrebbe essere ritirata nelle prossime ore (con tutta probabilità).

Questa partita se la aggiudica quindi Ubisoft mentre, al momento, il futuro del nome di Ghost Games (software house al lavoro su un capitolo della serie Need for Speed) rimane avvolto dal mistero.

FONTE: NeoGAF
Quanto è interessante?
0