Fortnite (Battle Royale) Adesso online

Giochiamo in diretta con la modalità Battle Royale!

Ecco come EA Sports stabilisce i valori dei giocatori in FIFA

di
Il calcistico di EA Sports solleva ogni anno vivaci dibattiti circa le valutazioni dei giocatori. Ad esempio, in FIFA 17, Messi è stato superato da Cristiano Ronaldo come giocatore più forte in assoluto. Gli stessi atleti sono talvolta protagonisti di critiche verso Electronic Arts, come accadde con l'attaccante del Chelsea, Michy Batshuayi.

Come fa, dunque, EA Sports ha stabilire i valori da attribuire ai giocatori? Quali sono i processi che portano a tali numeri? ESPN ha condotto un'interessante ricerca in collaborazione con il dipendente EA incaricato di questo compito: Michael Mueller-Moehring. Egli è il producer del gruppo di database interno ad EA Sports, con sede in Canada, ed è il responsabile della raccolta e verifica dei dati.

FIFA 17 vanta oltre 7.000 club per un totale di 18.000 giocatori, il che significa che nel titolo vengono inseriti 5.4 milioni di punti per completare tutte le valutazioni. Molti calciatori all'interno del titolo non sono noti come i campioni, perciò, in questi casi, viene creata una base indicativa. Successivamente, i dati vengono modificati sulle osservazioni di uno dei 9000 recensori, che includono sia scout professionisti sia abbonati che monitorano le partite di persona. Infine i dati vengono comunicati ad Electronic Arts tramite un sito internet con accesso riservato.

Dallo studio effettuato dalla ESPN, emergono altri interessanti dettagli: il profilo base dei giocatori viene stilato in base al campionato nel quale giocano, e può fungere da tetto massimo per le loro abilità. Se Messi, ad esempio, dovesse giocare nel campionato scozzese, le sue abilità calerebbero in quanto non partecipante ad uno dei maggiori campionati mondiali, mantenendo comunque le caratteristiche legate al fisico. Altro dettaglio interessante, riguarda il calciatore del Bayern Monaco Thomas Müller, un tipo di giocatore che riesce a mettere in difficoltà il giudizio di EA Sports. Ecco ciò che Michael Mueller-Moehring ha espresso al riguardo:

"Thomas Müller è uno di quei casi unici, perché non eccelle in niente, se non nel posizionamento in campo. Riesce sempre a trovarsi nel posto giusto al momento giusto, ma non è un buon dribbler e non è nemmeno un campione nel calciare la palla, sia per tecnica che per potenza. Così finisce che un giocatore come lui risulti avere un punteggio troppo basso, il che non ha molto senso."

In questi casi, EA Sports aumenta di caso in caso gli attributi generali del giocatore per rappresentare in modo più accurato le prestazioni sul campo.

FIFA 17

FIFA 17
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Ps3
  • Xbox 360
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 29/09/2016
  • PS4 : 29/09/2016
  • Xbox One : 29/09/2016
  • Ps3 : 29/09/2016
  • Xbox 360 : 29/09/2016
  • Genere: Simulazione Sportiva
  • Sviluppatore: EA Sports
  • Publisher: Electronic Arts
  • Pegi: 3+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a FIFA 17?

7.2

media su 92 voti

Inserisci il tuo voto