Electronic Arts cancella 12 progetti e licenzierà 1500 dipendenti

di

Electronic Art è in un periodo di grandi cambiamenti.

Dopo l'annuncio dell'acquisizione di Playfish per entrare nel mondo del web gaming, EA ha annunciato che entro Marzo 2010, 1500 dei sui dipendenti saranno licenziati.

Questa operazione, che prevede tagli in quasi tutti i settori dell'azienda - dallo sviluppo giochi al publishing - farà risparmiare all'azienda circa 100 milioni di dollari.

Anche sul lato più vicino ai giocatori, ovvero i titoli pubblicati dalla software house, è intenzione di EA di focalizzarsi sui suoi punti di forza nel mercato, ovvero i titoli sportivi e la serie The Sims e Hasbro. Ben 12 progetti, in varie fasi di sviluppo, di cui non conosciamo la natura perché mai annunciati al pubblico, sono stati cancellati.