Q&A: Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Electronic Arts: l'etichetta EA Partners non è defunta

di

Il presidente delle Label di Electronic Arts, Frank Gibeau, ha dichiarato che l'etichetta EA Partners non è defunta, sebbene in questa particolare fase del mercato le collaborazioni con studi esterni siano diminuite. Lo scorso Aprile, al compagnia ha licenziato circa 1000 persone, e al tempo venne riportato che la maggior parte dei licenziamenti provenivano dallo staff di EA Partners.
Sotto questa etichetta, EA ha pubblicato diversi giochi, tra cui Brutal Legend di Double Fine, Bulletstorm di Epic Game, la serie Left 4 Dead e Rock Band, ed anche l'atteso Titanfall di Respawn Entertainment. Ma Titanfall non sarà l'ultimo gioco di  EA Partners, ha detto Gibeau.

"Comprendo perché possiate credere questo", ha detto Gibeau ai microfoni di Polygon. "Non penso che la comunicazione sia stata particolarmente ben eseguita dalle nostre parti. Ma siamo assolutamente aperti a fare affeari con partner di sviluppo li fuori. Infatti, su mobile, per fare un esempio, con il team di Chillingo abbiamo pubblicato tre giochi questa settimana. Su console, onestamente, quando sei in una fase di transizione come questa, tendi a focalizzarti sui tuoi titoli interni, e metti la tua attenzione ed il tuo capitale affinché i tuoi studi siano configurati e posizionati al meglio."
I licenziamenti presso EA Partners, ha detto Gibeau, sono dovuti in parte al cambio di strategia temporanea della compagnia.
FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
0