Fortnite (Battle Royale) Adesso online

Giochiamo in diretta con la modalità Battle Royale!

Ex sviluppatore Maxis parla di Electronic Arts

di
INFORMAZIONI GIOCO

Come saprete, Electronic Arts ha chiuso nei giorni scorsi lo studio Maxis Emeryville, responsabile di titoli come SimCity. Oggi arrivano le dichiarazioni di un ex dipendente dello studio (nonchè moderatore della pagina Reddit dedicata al gioco) che esprime la sua opinione sulla vicenda.

Questre le parole dello sviluppatore (conosciuto su Reddit con il nickname Vertexnormal):

"Electronic Arts è una delle migliori aziende del settore in cui lavorare, veramente. L'unico interesse della società è quello di valorizzare i propri talenti, certamente non prendono decisioni di questo tipo (come la chiusura di uno studio) a cuor leggero. Il publisher garantisce ottimi benefit, stipendio elevato e tante gratificazioni, oltre a rispettare pienamente tutti i diritti dei dipendenti. Di contro, il processo di creazione e approvazione risulta piuttosto laborioso, gli sviluppatori possono passare molto tiempo dietro a un progetto, che tuttavia potrebbe essere cancellato da un momento all'altro. Rimuovere caratteristiche già pubblicizzate non è possibile e anche cambiare la direzione del gioco non è così semplice. Tuttavia, l'ex dipendente fa sapere di non biasimare la società, si tratta di un ambiente rigido ma il processo di creazione, approvazione e gestione di un portafoglio titoli richiede un notevole impegno da parte del managment, un gruppo così grande ha bisogno di tante risorse e una certa rigidità di fondo è necessaria, per poter garantire il corretto funzionamento di ogni gruppo dell'azienda.

Vertexnormal non è certo contento per la fine fatta dallo studio ma nel complesso non si sente di colpevolizzare il publisher per aver preso questa decisione.