(Dis)Comfort Zone: Outlast 2 Oggi alle ore 21:00

Primo episodio della dis)Comfort Zone dedicata ad Outlast 2!

Gameloft: risultati finanziari secondo trimestre 2010

di

Milano, 30 luglio 2010, ITALIA  - Nel secondo trimestre del 2010 Gameloft ha registrato un volume di vendite di 33,6 milioni di euro, il 15% in più rispetto all'anno precedente. Europa e America del Nord hanno rappresentato ciascuna il 34% delle vendite totali, mentre il resto del mondo, il rimanente 32%.

Durante la prima metà  del 2010, Gameloft ha registrato un volume di vendite totale pari a 66,6 milioni di euro, l'11% in più rispetto all'anno precedente. Sulla base di un tasso di cambio comparabile, la crescita nel primo semestre dell'anno è stata del 10%.
In milioni di euro:

1º trimestre     33.0 (2010)    30.8 (2009)    +7%
2º trimestre     33.6 (2010)    29.3 (2009)    +15%
1º semestre     66.6 (2010)    60.1 (2009)    +11%
 
Durante il secondo trimestre del 2010, la crescita della società è aumentata notevolmente, in parte grazie all'aumento della quota di mercato nei cellulari Java e Brew oltre al grande successo riscontrato dagli smartphone in tutto il mondo. In particolare, Gameloft è ormai il principale editore di giochi per iPhone e iPad di Apple e nel corso del secondo trimestre del 2010 ha visto incrementare le vendite su AppStore del 113%.

Il recente e futuro rilascio di smartphone ad alte prestazioni da parte di società quali Apple, Samsung, Nokia e Google dovrebbe contribuire a incrementare le vendite di Gameloft nei prossimi trimestri. Inoltre, l'uscita di nuovi dispositivi adatti ai videogiochi, come l'iPad di Apple, consentirà a Gameloft di continuare con la sua politica di diversificazione su altre piattaforme, oltre a fornire nuove interessanti opportunità di crescita.

Nel 2010 la società  si aspetta un'ulteriore crescita in termine di vendite e utili. Sul lungo termine, Gameloft è in posizione ideale per sfruttare il rapido sviluppo dei videogiochi a distribuzione digitale su cellulari, tablet e console, grazie anche all'utilizzo delle innovazioni tecnologiche introdotte sul mercato.

I risultati ottenuti dal gruppo nell'intero semestre saranno pubblicati il 31 agosto 2010 dopo la chiusura del mercato.