GCom12

gamescom: l'assenza di Microsoft e Nintendo non avrà un grande impatto sulla fiera

di

Il manager communication di Koelnmesse, Franko Fischer, ha affermato che l'assenza di Microsoft e Nintendo alla gamescom 2012 non avrà un grande impatto sulla fiera videoludica tedesca.
In un'intervista rilasciata a MCV, Fischer ha affermato che sebbe sarebbe stato grandioso se le due compagnie fossero state presenti, con oltre 370 espositori provenienti da tutto il mondo, il no-show sarà alla fine irrilevante.

"Se si guarda a dati, finora gamescom è una fiera affermata, soprattutto in termini di spazio e numero degli espositori. Ad offi abbiamo più di 370 espositori confermati, che è il 20% in più rispetto allo scorso anno. La gamescom sta aumentando la sua portata internazionale: quest'anno abbiamo la Corea come nostro nuovo partner, che con i padiglioni delle loro aziende offrirà nuove idee di business per i partecipanti."
"Così, quando si guardano i fatti e le cifre, l'impatto dell'assenza di Microsoft e Nintendo non è così grande. Naturalmente avremmo voluto che entrambe fossero state ospiti della gamescom. Ma, come sapete, quest'anno il settore sembra essere in attesa dell'arrivo della nuova generazione di console. Si potrebbe dire che siano in attesa di altri eventi come l'E3. Potrebbe essere il motivo per cui  Microsoft e Nintendo hanno voluto spendere le loro risorse su eventi propri."
La gamescom 2012 si terrà dal 15 al 19 Agosto.