GameStop: il mercato dei giochi retail non morirà

di

Sappiamo che GameStop sta investendo sempre maggiori risorse nel mercato digitale ma questo non vuol dire che l'azienda voglia abbandonare il settore retail anzi, secondo il CEO del gruppo i giochi scatolati continueranno a esistere ancora a lungo.

Queste le parole di Paul Raines:

"Siamo entrati con successo nel business dei giochi digitali vendendo contenuti aggiuntivi, giochi scaricabili, tessere con credito e abbonamenti. Prevediamo grandi profitti in futuro per questo business ma non stiamo abbandonando il tradizionale mercato retail. I giochi su disco continueranno ad esistere, nei prossimi anni le due realtà coesisteranno, vederemo titoli su disco e contenuti digitali. Anche i giochi per i dispositivi VR saranno probabilmente venduti in formato fisico nei comuni negozi."

GameStop non abbandonerà quindi il mercato tradizionale e continuerà a spingere il particolar modo sulla vendita di giochi usati, vero core business della compagnia.