GeoHot spiega come ha hackerato la PS3

di

GeoHot ha "finalmente" rivelato tramite il suo blog l'exploit che gli ha permesso di hackerare la PlayStation 3 arrivando la dove nessuno era mai arrivato prima!
Il metodo di GeoHot è in grado di dare completo accesso in lettura e scrittura alla memoria di sistema, più il totale accesso alla CPU. Questo sicuramente si traduce nella possibilità di utilizzare homebrew, ma bisogna vedere se si può dire altrettanto per i giochi piratati (ovviamente speriamo di no).


GeoHot ha comunque commentato di voler tornare alla sua vita "reale", abbandonando l'hackeraggio della PlayStation 3 e permettendo agli altri di raccogliere le sue redini e utilizzarle come punto di partenza per i loro progetti.