Germania, organizzata una manifestazione contro i videogiochi violenti

di

Un gruppo di promotori tedeschi, l'Aktionsbündnis Amoklauf Winnenden, ha organizzato per il 17 Ottobre, davanti al teatro nazionale di Stoccarda, un evento finalizzato a gettare nella spazzatura tutti i giochi in commercio che incitino alla violenza.

La manifestazione è organizzata da molti dei genitori delle vittime della sparatoria avvenuta nella scuola di Winnenden ad inizio anno, che ha causato la morte di 16 bambini, ad opera di un 16enne fan del gioco Counter-Strike.
In palio vi è anche una maglietta firmata dalla nazionale di calcio tedesca, che sarà regalata ad uno dei partecipanti all'estrazione.
Qui sotto potete vedere il logo dell'evento, una immagine modificata di una promozione tedesca all'evitare l'uso della svastica nazista.

Videogiochi

Videogiochi