Gli sviluppatori di Scott Pilgrim usano la piattaforma Kickstarter per finanziare un nuovo progetto

di

Kickstarter sembra essere il posto dove andare quando si ha bisogno di finanziamenti, soprattutto nel mondo dei videogiochi. Tribute Games, il team dietro a Scott Pilgrim vs. The World, ha avviato una campagna Kickstarter per il loro ultimo progetto, Mercenary Kings, che ha bisogno di 75000 $ per diventare realtà. Si tratta di un gioco platform a scorrimento laterale in 2D, che include sparatorie, saccheggi, scontri intensi con i boss e la possibilità di usare qualsiasi arma a proprio piacimento, con infinite possibilità d'uso.

Tribute Games mira a raggiungere il risultato di 75000 $, ma secondo la pagina dedicata al progetto su Kickstarter, c'è bisogno di 200000 $ affinchè Mercenary Kings raggiunga il suo pieno potenziale. Il finanziamento aggiuntivo sarà usato per incrementare il numero di armi, per una maggiore personalizzazione del personaggio, per l'aggiunta di più missioni e contenuti, nonchè per la realizzazione di una modalità co-op online e una versione per console. Come per qualsiasi progetto Kickstarter, più soldi si spendono maggiori sono i bonus. I bonus di livello superiore per Mercenary Kings permettono di realizzare le proprie armi, di diventare un ostaggio nel gioco e di avere il proprio nome nei titoli di realizzazione (credits). Al momento, grazie a 283 sostenitori, si è raggiunta la cifra di 8.940 $, ma rimangono ancora 29 giorni alla fine del tempo a disposizione. Di seguito è postato il trailer realizzato per convincere gli utenti a finanziare il progetto.FONTE: Computer and videogames