Guillermo del Toro potrebbe tornare nel mondo dei videogiochi solo con Hideo Kojima

di

In seguito al fallimento del progetto Silent Hills, Guillermo del Toro aveva manifestato senza mezzi termini l'intenzione di abbandonare definitivamente il mondo dei videogiochi. Nel corso dei recenti DICE 2016, però, il regista ha riacceso le speranze di molti appassionati.

Durante il panel che ha visto del Toro ed Hideo Kojima sullo stesso palco, l'artista americano ha spiegato di essere ancora della stessa idea ma di avere un'unica eccezione, un progetto con il padre di Metal Gear. Il regista si è infatti detto pronto per lavorare a qualunque cosa Kojima abbia in mente.

Dopo la breve parentesi, Del Toro ha speso alcune parole in merito allo stato dell'industria cercando di incoraggiare gli addetti ai lavori: "I creativi guardano sempre avanti in cerca di nuove scoperte, mentre i finanziatori volgono lo sguardo indietro verso la strada sicura. Il mondo dei videogiochi è vincolato solamente dai bastardi con i soldi."

Al momento Hideo Kojima ha da poco aperto la sua software house con la quale è impegnato nello sviluppo di un progetto veramente ambizioso.