Hogrocket, la software house di Tiny Invaders, chiude i battenti

di

Lo sviluppatore del titolo iOS Tiny Invaders, Hogrocket, ha dichiarato un periodo di "pausa a tempo indeterminato". La news è stata diffusa da Gi.biz, che ha sottolineato come l'attività della software house fosse terminata dopo 18 mesi dalla rinascita sulle ceneri di Bizarre Creations. Hogrocket era in realtà una joint venture tra Peter Collier, Stephen Cakebread e Ben Ward, che avevano iniziato questa nuova avventura in seguito alla chiusura, come già detto, di Bizarre Creations da parte di Activision:"Sfortunatamente Hogrocket è in una situazione di pausa a tempo indeterminato e tutti noi ci stiamo indirizzando su altri progetti", ha detto lo stesso Collier, "la motivazione è legata a diversi fattori: da quello geografico a quello economico-finanziario. E' triste, ma abbiamo imparato qualcosa di utile per il futuro". L'azienda aveva trovato il successo grazie a Tiny Invaders, di cui proponiamo un trailer in calce alla news.