Hunt Showdown: il primo diario degli sviluppatori del nuovo FPS co-op di Crytek

di
Crytek ha pubblicato il primo video dietro le quinte per Hunt: Showdown, raccontando il processo di sviluppo e le meccaniche di gioco dietro il nuovo FPS co-op per PC in lavorazione presso gli studi della compagnia. Il filmato è stato proposto in cima alla notizia.

Nelle prime fasi dello sviluppo il progetto si intitolava Hunt: Horrors of the Gilded Age, e si presentava come un TPS in cooperativa ambientanto nel 18° secolo, dove un gruppo di quattro giocatori avrebbe dovuto sopravvivere a un'invasione di creature sovrannaturali. Col passare degli anni, complice la chiusura di alcuni studi di Crytek, il gioco ha subito una serie di cambiamenti, fino a diventare un FPS in co-op in cui bisogna affrontare una bestia minacciosa ed eventualmente fuggire con il bottino.

In questo video gameplay, per esempio, la sequenza di gioco si focalizza sulla caccia a un mostruoso ragno in Louisiana, mettendo in mostra le meccaniche shooter e stealth di cui si possono servire i giocatori durante le partite. Al momento l'unica versione confermata di Hunt: Showdown è quella PC, ma gli sviluppatori stanno prendendo in considerazione anche le edizioni console.