I creatori della serie PixelJunk interessati a sviluppare su PC

di

In un'intervista rilasciata a Kotaku, Dylan Cuthbert, il fondatore di Q-Games, ha dichiarato che la software house creatrice della serie PixelJunk è interessata a sviluppare nuovi titoli su Personal Computer.
Il team di sviluppo ha lavorato fino ad oggi per console Sony e Nintendo, rilasciando una serie di titoli sperimentali e non su piattaforme digital delivery.
Tuttavia, Cuthbert vede nel mercato Personal Computer, soprattutto grazie a Steam, una nuova, grande opportunità. Q-Game è attualmente al lavoro su quattro nuovi progetti per piattaforme non ancora annunciate, ma l'executive ha affermato che la compagnia non è interessata molto a realizzare porting su desktop. La versione PC di PixelJunk Eden è stato un primo esperimento, nell'ottica di creare un titolo completamente nuovo.
Nella stessa intervista il fondatore di Q-Games ha inoltre confermato i suo interesse nello sviluppare titoli per piattaforma iOS: l'obiettivo e creare qualcosa di sperimentale, e testare il funzionamento della piattaforma e lo sviluppo di software ad essa dedicato.

FONTE: Kotaku Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti