ARMS Global Testpunch Oggi alle ore 14:00

Giochiamo in diretta con la beta del picchiaduro Nintendo!

I giochi mobile di Nintendo verranno prevalentemente sviluppati internamente e non da DeNA

di

Intervistato dal TIME, il CEO di Nintendo, Saturo Iwata, ha annunciato che i giochi che verranno pubblicati per dispositivi mobile dalla grande enne verranno prevalentemente sviluppati internamente e non da DeNA.

La partnership con DeNA rimane comunque molto importante per la compagnia: "L'esperienza maturata da Nintendo è utile per lo sviluppo di prodotti videoludici tradizionali. Ma per i dispositivi smartphone, in aggiunta all'aspetto produttivo del gioco, l'aspetto di un servizio sempre in evoluzione è importante — un servizio che incoraggi i videogiocatori a giocare sempre, anche per lassi di tempo brevi. DeNA ha una grande conoscenza per quanto riguarda lo sviluppo della parte dei servizi e sarà la responsabile delle operazioni dedicate ai servizi stessi. Noi saremo in grado di valorizzare i punti di forza di ciascuna parte." Iwata ha inoltre speso alcune parole per commentare le priorità di Shigeru Miyamoto: "A proposito di un coinvolgimento da parte di Mr. Miyamoto, ne discuteremo quando sarà possibile, ma per il momento la sua priorità rimane lo sviluppo dei titoli per Wii U che verranno pubblicati quest'anno".