I giochi PS3 hackerati possono girare su PS Vita tramite Remote Play

di

Alcuni video YouTube pubblicati durante il week-end dimostrano come alcuni giochi PlayStation 3 possono essere giocati tramite Remote Play su PS Vita. Nelle registrazioni si vedono Red Dead Redemption, Mortal Kombat, Battlefield 3 e Batman: Arkham Asylum giocati tramite la nuova console portatile di Sony. Ma com'è possibile? Secondo chi ha caricato il video, i giochi girano su una PlayStation 3 che usa una versione hackerata del firmware 3.55 firmware, l'ultimo aggiornamento che Sony ha rilasciato vulnerabile all'exploit Fail0verflow.

L'OS riconosce PS Vita come un dispositivo mobile, e tramite la modifica di alcune impostazioni è possibile giocare utilizzando la console come controller e visualizzare l'azione sullo schermo della handheld. Ovviamente, non si tratta di una feature ufficiale, e i problemi di latenza nei comandi ne sono la conferma. Sony ha confermato di avere intenzione di utilizzare la funzione  Remote Play su PS Vita, permettendo di giocare titoli PS3 con la portatile, sebbene al momento i suoi piani non sono stati ancora svelati nel dettaglio.FONTE: youtube.com