I risultati finanziari di Ubisoft confermano lo strapotere di PlayStation 4

di

Ubisoft ha condiviso parte dei risultati finanziari fatti registrare dalla società nel corso dei primi nove mesi dell'anno fiscale 2015. La compagnia ha incassato 561,8 milioni di Dollari soprattutto derivanti dal mercato occidentale.

Il 90% delle vendite realizzate nel terzo quarto dell'anno sono state registrate nella parte ovest del mondo, in particolare il mercato Nord Americano si è rivelato essere il più ricco (46%), seguito a breve distanza da quello europeo (43%). Anche questo anno PlayStation 4 ha dimostrato di essere la piattaforma di riferimento per i giochi di Ubisoft, infatti il 41% dei titoli venduti da novembre a dicembre sono proprio edizioni dirette all'ultima console di Sony. Xbox One si accontenta del 27% mentre, rimanendo in questa generazione di console, Wii U ottiene solo un 3% (la metà rispetto a Wii). Per quanto riguarda i Personal Computer, questo particolare mercato si piazza invece al terzo posto con un dignitoso 12%.

Ubisoft festeggia inoltre gli ottimi risultati ottenuti da Tom Clancy’s Rainbow Six Siege e conferma la crescente importanza del mercato digitale il quale, da solo, detiene oggi il 27% delle vendite della compagnia (il 6% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

Ubisoft Ubisoft