I risultati finanziari Q3 di Electronic Arts: la compagnia perde 322 milioni di dollari

di

Electronic Arts ha reso noti i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno fiscale in corso, conclusosi lo scorso 31 Dicembre. La compagnia ha registrato una perdita di 322 milioni dollari: nello stesso periodo dell'anno scorso le perdite erano di soli 82 milioni di dollari. Le vendite totali hanno raccolto 1.053 milioni dollari, anche questo un risultato inferiore rispetto ai 1,243 miliardi dollari dell'anno precedente. Crescono le vendite di software digitali, 211 milioni dollari, rispetto ai 152 milioni del 2009, ed anche i titoli retail passano da 929 milioni dollari a 1 miliardo e 108 milioni di dollari. Per quanto riguarda il software, Electronic Arts ha dichiarato che le vendite iniziali di Dead Space 2 sono state il doppio rispetto a quelle del primo episodio della serie, e che Medal of Honor e Need for Speed: Hot Pursuit hanno entrambi superato i 5 milioni di unità vendute. EA ha anche affermato che è stato, nel periodo in esame, il publisher numero uno su Xbox 360 e PlayStation 3, su App Store e su Microsoft Windows Phone 7. FIFA 11, Madden NFL 11 e Battlefield: Bad Company 2 hanno venduto oltre cinque milioni di unità dal lancio.