Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta a tutte le vostre domande e curiosità

I videogiochi cooperativi diminuiscono l'aggressività

di

Secondo un recente studio condotto da John Velez della Texas Tech University, pare che i videogiochi che permettono a due utenti di cooperare aiutino a diminuire l'aggressività e migliorino i comportamenti sociali.

Gli esperimenti hanno visto due persone della stessa squadra impegnate in sessioni di gioco contro alcuni colleghi in Halo: Reach e TimeSplitters: “Abbiamo scoperto che il gioco in cooperativa sembra avere un grande impatto nel regolare l'aggressività verso altre persone. Ci siamo resi conto che giocare con un partner capace aumenta la voglia degli altri di ricambiare con un comportamento sociale positivo e cercare di essere utili. Questo non si ripercuote solo sui rapporti del team, ma si applica anche sugli altri. Quando si gioca con un compagno utile si è più gentili anche con gli avversari, anche se non ci si aspetta di essere contraccambiati". Alla fine di ogni partita i giocatori con un compagno hanno mostrato un comportamento meno aggressivo rispetto a chi aveva giocato da solo: “In generale gli utenti disposti a coppie si sono concentrati sulla relazione con i compagni dandole molto valore. Sono stati più attenti all'aspetto sociale curandosi poco della violenza e dell'aggressività. Per loro risultava più importante l'interazione con gli altri. Siccome molti titoli vengono giocati a questo modo, è molto importante tenere in considerazione questo fattore quando si considerano gli aspetti negativi della violenza nei videogiochi."