I videogiochi sono una forma d'arte? Sony dice la sua

di
Nonostante prodotti sempre più maturi ed il talento dimostrato anno dopo anno dagli sviluppatori, la maggior parte dei critici internazionali fatica a considerare i videogiochi come una forma d'arte al pari della classica pittura e scultura.

Malgrado nello sviluppo dei videogiochi siano inclusi lavori molto apprezzati singolarmente, basti pensare alla regia ed al comparto audio (alcune colonne sonore sono decisamente emozionanti), il nostro hobby preferito viene spesso snobbato ed il suo valore artistico non riceve (quasi mai) le lodi meritate. A tal proposito Shuhei Yoshida ed Adam Boyes di Sony Interactive Entertainment, hanno condiviso la loro opinione tramite Twitter:

Adam Boyes: "Nessuno può decidere ufficialmente cosa è arte e cosa non lo è... La decisione è data dalle diverse opinioni di ognuno. Secondo me i videogiochi sono una forma d'arte".

Shuhei Yoshida: "Alcuni videogiochi hanno valore artistico mentre altri non tanto".

E secondo voi? I videogiochi possono essere considerati una forma d'arte? Oppure non andrebbero inclusi nell'universo artistico?