Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta le fasi finali del Winter Championship!

I voti di GreenPeace: Nintendo e Microsoft le peggiori, Sony può migliorare

di

Nella "Guide to Greener Electronics" 2009 di Greenpeace, l'organizzazione non governativa per l'ambiente ha stilato la classifica delle migliori compagnie di produzione di componenti elettronici mondiali, valutando specifici aspetti e politiche utilizzate dalle multinazionali dell'elettronica, ed assegnando un voto che va da 0 a 10.

Nintendo è la pecora nera dell'ecologia, raggiungendo un misero 1.4, e conquistando la carica di peggior compagnia nella lotta allo spreco.
I motivi sono dati soprattutto dall'utilizzo di materiali inquinanti come il PVC e il berilio utilizzati per le componenti elettroniche, per una assente politica di riciclaggio, e per lo spreco energetico perpetuato dall'utilizzo di adattatori a bassa efficienza.
Microsoft non si allontana troppo da Nintendo, raggiungendo uno score di 2.4: materiali inquinanti, assenza di una politica di riciclaggio e una eccessiva produzione di CO2 nella catena di produzione  le cause del basso punteggio.
Quella che fa la miglior figura rimane Sony, attestandosi alla metà della classifica con un punteggio di 5.1: ottimo l'utilizzo di materiali non inquinanti e per l'utilizzo di componenti riclicate nei loro prodotti, ma i margini di miglioramento sono ancora tanti.
Ma tutte e tre son ben lontani da Nokia, la migliore compagnia in campo ecologico.