Q&A Gamescom 2017 Oggi alle ore 17:00

Prima sessione di Domande e Risposte in diretta da Colonia!

Il Brasile ancora contro i videogiochi

di


Il senatore brasiliano Valdir Raupp è autore di un disegno di legge che renderebbe un reato  importare o distribuire  videogiochi ritenuti violenti sul suolo sud-americano.

L'obiettivo di Raupp è quello di limitare la produzione, distribuzione, importazione e commercializzazione di videogames che influenzano i costumi e le tradizioni del popolo.
Il disegno di legge mira una sanzione da uno a tre anni di reclusione per chi commette lo viola.
Ricordiamo che già in in passato il Brasile ha messo al bando giochi come Carmageddon, Postal e Grand Theft Auto.