Il CEO di Gearbox critica la corsa al multiplayer dell'industria videoludica

di
INFORMAZIONI GIOCO

Randy Pitchford, boss della software house Gearbox, è rinomato per le sue dure critiche agli aspetti dell'industria videoludica che non gradisce particolarmente. In un'intervista rilasciata ad Edge, Pitchford questa volta ha criticato i publisher, colpevoli di inserire a tutti i costi modalità multiplayer in titoli che non ne avrebbero affatto bisogno. Pitchford cita come esempio Dead Space 2: secondo il suo punto di vista, invece di aggiungere feature superflue per coinvolgere un pubblico più ampio, gli sviluppatori dovrebbero focalizzarsi sulle caratteristiche principali di un brand, e rendere il gioco il migliore possibile.