Il CEO di Take-Two è entusiasta di Nintendo NX

di
Il CEO di Take-Two Interactive (Strauss Zelnick) è stato recentemente intervistato da GamesIndustry e in questa occasione ha parlato, tra le altre cose, di Nintendo NX e delle strategie adottate dalla casa di Kyoto.

Queste le parole di Zelnick: "Da parte mia, penso non sia giusto sottovalutare Nintendo. Non possiamo escluderla, Nintendo non è assolutamente fuori da giochi. Hanno tantissimi assi nella manica e quando sembra che stiano per cedere, riescono a rifarsi, rifarsi e rifarsi ancora. A dire la verità, in Take-Two siamo entusiasti per quanto riguarda l'arrivo di NX. Molti si lamentano e credono che Nintendo abbia dei crolli a cadenza fissa ma non è così, è tutto intenzionale. Arrivano sul mercato con una piattaforma, la supportano e poi è come se di colpo uscissero da questo business per un certo periodo di tempo. Ma sono nel settore da più di 100 anni e hanno sempre lavorato così. Nintendo ama riflettere, lancia i suoi prodotti sul mercato, spesso questi fanno il botto a cui segue un naturale declino, ed è proprio in quella case che la società inizia a pensare al futuro. Non li preoccupa assolutamente avere fasi di stallo o vuoti di mesi tra un gioco e l'altro."

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Siete d'accordo con il parere di Zelnick oppure no? Fateci sapere le vostre opinioni nello spazio dedicato ai commenti.