Q&A: Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Il co-creatore della Xbox ritiene che le console debbano adottare nuovi modelli di distribuzione

di

Ed Fries, il co-creatore di Xbox, e una delle menti dietro alla console Android Ouya, ha parlato di come, secondo lui, le future console di prossima generazione dovranno adottare nuovi modelli di distribuzione, descrive come rilasciare una console sul mercato sia cambiato nel corso degli ultimi 10 anni, e che bisogna in qualche  modo modificare il modo in cui le piattaforme vengono ideate.
Fries fa soprattutto riferimento al modello di business adottato da Apple, ed afferma che "sta diventando sempre più difficile per le console tradizionali poter ignorare l'esperienza offerta dalla compagnia di Cupertino. Chiunque è in grado di sviluppare per le piattaforme iOS, e la certificazione è una cosa relativamente a buon mercato ed indolore".

Fries utilizza Fez per dimostrare come l'industria abbia bisogno di prendere seriamente in considerazione il modo con cui Apple gestisce il mercato videoludico. "Ci sono ragazzi come quelli che hanno realizzato Fez che non possono realizzare una patch del loro gioco perché costa troppo.  Se quel titolo fosse stato sviluppato su iOS, questo non sarebbe un problema."
Secondo Fries, tali ostacoli dovranno scomparire con la prossima generazione hardware.
"Se gli sviluppatori sceglieranno Ouya, o se Apple rilascerà qualche tipo di prodotto dedicato al mercato videoludico, i produttori di console come Sony, Microsoft e Nintendo, dovranno necessariamente adattarsi a pensare diversamente."