Il gruppo di hacker Anonimus rinvendica gli attacchi al PSN e agli account dei dipendenti Sony con un video-messaggio

di

Il gruppo di hacker Anonymous ha pubblicato un video messaggio che rivendica i recenti attacchi informatici contro i siti web di Sony e PlayStation. Nella clip, i responsabili dichiarano che gli hack continueranno ad agire sui servizi e sui portabli web - come ad esempio il PlayStation Store - finchè Anonymous "non sarà completamente soddisfatta" nel raggiungere i suoi obiettivi. "Ci è stato segnalato che avete interferito con la libera diffusione delle informazioni. Noi non staremo a guardare. Avete abusato dei consumatori per ottenere il software per il jailbreak software. Ora subirete la vendetta di Anonymus. Questi attacchi continueranno finchè non ci riterremo soddisfatti delle conseguenze. Non perdoniamo le compagnie avide. Non perdoniamo il divieto della libera diffusione delle informazioni."