Il gruppo hacker Lulzsec annuncia il suo ritiro dalle scene

di

Dopo 50 giorni di attacchi non stop ai server di publisher, software house e non solo, il gruppo di hacker LulzSec ha annunciato - attraverso una lettera pubblicata su PasteBin - lo stop definitivo delle sue attività. Nonostante il ritiro, il gruppo ha comunque incitato altri pirati informatici a continuare l'offensiva per supportare il movimento "Antisec". Lulzsec nel mese di giugno ha violato i server di molteplici compagnie: Bethesda, Nintendo, Codemasters, Epic, Square Enix, ma anche i database del Senato USA, il sito della CIA ed altri ancora. L'ultimo colpo? Oggi, in occasione dell'annuncio del ritiro dalle scene hacker: sono state trafugate 50.000 password da vari forum di videogiochi, 550.000 account dalla beta di Battlefield Heroes e 200.000 account dai server di AOL.

FONTE: Pastebin Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti
Il gruppo hacker Lulzsec annuncia il suo ritiro dalle scene