Il mercato videoludico giapponese continua a deludere

di
INFORMAZIONI GIOCO

Stando agli ultimi dati sulle vendite software giapponesi comprese tra Dicembre 2008 e Giugno 2009, si è registrato un calo del 24% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e se ciò non bastasse, non si è neanche registrato alcun "million seller", cosa che in passato avveniva con cadenza quasi mensile.
Dal punto di vista dell'hardware la situazione è anche peggiore in quanto il calo registrato è addirittura del 27%.
Questo fa riflettere anche sulle ragioni del rinnovato interesse di software house nipponiche come Capcom e SquareEnix, nei confronti del mercato occidentale.