Il presidente di Sony ritiene che le innovazioni di PlayStation 4 non abbiano confronti

di

La IFA, più importante fiera europea per prodotti elettronici di consumo, è alle porte, con un inizio programmato per questo venerdì in quel di Berlino, e Sony ha già tenuto una conferenza pre-show.

Per l'occasione è salito sul parco proprio l'amministratore delegato della multinazionale giapponese, Kazuo Hirai, il quale si è concentrato su i più importanti prodotti della compagnia, tra cui ovviamente PlayStation 4. Al riguardo, queste sono state le parole di Hirai-san:

“Ho già detto questo molte volte, ma il mantra immutabile di Sony è ovviamente l'innovazione. E stiamo continuando a portare innovazioni nel mondo delle TV, dell'audio, del digital imaging e della telefonia mobile, ma non ci fermiamo qui. L'innovazione è stata fondamentale per il successo di PlayStation, e continua ad essere da ispirazione per creare nuove tecnologie ed esperienze. PlayStation mira ad essere la migliore piattaforma d'intrattenimento, sia che la si usi per giocare, per guardare video, ascoltare musica, o anche guardare la televisione. Stiamo costantemente evolvendo l'ecosistema di PlayStation con hardware, software, e infrastrutture online in grado di creare esperienze davvero capaci di ispirare. L'innovazione di PlayStation è semplicemente senza eguali, e fornisce un significativo e potente mezzo per connettere in maniere che prima pensavamo fossero impossibili.”

Proprio sull'onda delle innovazioni portate da PlayStation, Hirai ha iniziato il suo discorso su Project Morpheus:

“Un fantastico esempio di tutto ciò è Project Morpheus, il nostro sistema per la realtà virtuale sviluppato per PlayStation 4. Morpheus, in parole semplici, è una innovazione notevole che mette in luce il futuro del gaming e spinge in avanti i limiti dell'esperienza di gioco. Project Morpheus è capace di raggiungere un senso di presenza che porta il giocatore oltre il gameplay convenzionale verso mondi dalla profondità e percettibilità senza precedenti. Stiamo parlando di una potente esperienza a 360 gradi come mai ne avete provate. Non solo Project Morpheous porta un'esperienza VR unica e di livello superiore, ma fornisce anche una dimensione sociale, che permette ai giocatori di entrare in contatto e condividere le proprie esperienze con gli altri, sia che essi stiano giocando uno accanto all'altro, o anche via online multiplayer."

Voi cosa ne pensate, siete convinti dalla parole di Kazuo Hirai? Dopo tutto, nonostante i meriti di Project Morpheous, il dispositivo dovrà combattere la battaglia della realtà virtuale con altri accaniti avversari come Oculus Rift e HTC Vive. 

FONTE: Dualshockers