STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

Il prossimo videogioco di John Romero sarà uno shooter PC in un mondo online persistente

di

John Romero, ex game designer di id Software e ora CEO del suo studio Loot Drop, ha confermato ai microfoni di Eurogamer alcuni nuovi dettagli sul suo prossimo progetto. Si tratterà di un shooter in prima persona per Personal Computer, in stile MMO con un mondo online persistente.
"Sarà davvero fantastico" ha commentato Romero. "Credo che l'idea sia davvero originale, non ho mai visto una cosa del genere prima d'ora".

Il veterano dell'industria degli FPS non ha voluto tuttavia scendere troppo nei particolari:
"Ci sarà un mondo persistente online: i dati dei personaggi rimarranno salvati e questi cresceranno e miglioreranno con il passare del tempo. Penso che molti giocatori si aspettino questo oggigiorno, ma questo design era nella mia mente da un sacco di tempo. Credo sia un concept davvero valido."
Detto questo, il titolo sembra tuttavia ancora ben lontano dall'essere in produzione, e lo stesso Romero non ha voluto commentare quando inizierà lo sviluppo del gioco.
"Non parlerò delle caratteristiche specifiche del titolo fino a quando non sarà prossima la sua pubblicazione. Ho imparato la lezione dal parlare troppo presto delle specifiche di un gioco e delle date di rilascio".