In Fable: The Journey non ci sarà humor nero

di

Fable: The Journey nno avrà il solito humor per adulti che ha contraddistinto gli altri episodi della serie RPG di Lionhead Studios. L'ha dichiarato oggi l'artista Tak Saito in occasione della Develop Conference:
"Fable: the Journey si rivolge sia alle famiglie che ai core gamers. Volevamo rendere l'atmosfera di gioco più leggera. Non ci sarà più l'humor nero che caratterizzava gli altri episodi; Journey sarà più leggero spensierato, fresco, e giocoso".
 Un altro aspetto importante di Fable: The Journey è l'utilizzo dell' Unreal Engine 3 per realizzare il gioco. Questa è la prima in assoluto per Lionhead ed è stata una "decisione molto importante", ha detto Saito. Perché Lionhead ha scelto l'Unreal Engine? Per accelerare lo sviluppo.

"Un'altra cosa che ha caratterizzato questo progetto è stata la necessità di svilupparlo velocemente. Questo aspetto ci ha fatto decidere di utilizzare l'Unreal, così che il nostro team di sviluppo non dovesse preoccuparsi dell'aspetto tecnico."
"La transizione è stata davvero facile . Siamo veramente sorpresi di come le cose si siano semplificate, perché nei precedenti progetti le ambizioni erano davvero alte, ma abbiamo sofferto molto. Quindi siamo stati felici di poter utilizzare l'Ureal."FONTE: Eurogamer
Fable: The Journey
Aggiungi in Collezione

Fable: The Journey

    Disponibile per
  • Xbox 360
    Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 12/10/2012
  • Genere: Avventura
  • Sviluppatore: Lionhead Studios
  • Publisher: Non Disponibile
  • Lingua: Non Disponibile

che voto dai a Fable: The Journey?

1.5

media su 2 voti

Inserisci il tuo voto