Insomniac: l'utenza hardcore non si sta espandendo

di

La software house Insomniac torna a parlare del rapporto tra mercato videoludico causal e hardcore, in seguito all'apertura di una divisione della compagnia dedicata allo sviluppo di giochi per i social network, Insomniac Click. La compagnia ha dichiarato, tramite le parole di Brian Hastings, che "l'utenza hardcore non si sta espandendo e l'ammontare di dollari che ogni harcore gamer spende non sta aumentando", soprattutto se confrontato al mercato fortemente in crescita dei giochi casual. Di conseguenza, "solo i migliori titoli AAA portano guadagni e, chiaramente, è sempre più dispendioso realizzare tali giochi; quindi, non tutti gli sviluppatori potranno sopravvivere." In questo modo, Hastings ha giustificato il motivo per cui Insomniac si sia voluta buttare nel mercato dei social game: "semplicemente c'è un bacino di utenza molto più ampio" anche se ha ammesso che, comunque, bisogna "competere con le altre migliori software house nel settore".