Iron Front: Liberation 1944: nuove immagini e artwork

di

Deep Silver rilascia oggi artwork e informazioni dei due velivoli di Iron Front - Liberation 1944, il nuovo sparattutto tattico in arrivo su Personal Computer. Lo Junkers Ju-87 Stuka è stato uno dei più spaventosi bombardieri della Seconda Guerra Mondiale. Il velivolo, conosciuto per la massima precisione con cui bombarda i bersagli, era usato principalmente all'inizio della Guerra e divenne un simbolo della guerra lampo, la blitzkrieg. Il Petljakow Pe-2 è un bombardiere russo, simile allo Ju-87 Stuka, usato per supportare le truppe di terra. È stato prodotto in oltre 20 differenti versioni. Deep Silver presenta anche cinque nuovi screenshot che mostrano le truppe tedesche e sovietiche, i velivoli e i carri armati.

Junkers Ju 87
Lo Ju 87, altrimenti detto Stuka ("Sturzkampfbomber", bombardiere in picchiata), è il bombardiere più tristemente famoso della Seconda Guerra Mondiale. I primi prototipi creati dalla Junkers Flugzeugwerk AG furono realizzati nel 1935 e vennero subito accolti nelle file della Luftwaffe. Essendo un aeroplano progettato per bombardare i suoi bersagli con la massima precisione, lo Stuka venne molto usato durante le prime fasi del conflitto, divenendo così un simbolo della guerra lampo, la blitzkrieg. I primi esemplari erano equipaggiati con delle speciali sirene, poste sotto il carrello, soprannominate "trombe di Gerico": durante le picchiate emettevano un suono intenso, con lo scopo di scoraggiare il nemico. Verso la fine della guerra, lo Stuka venne impiegato anche come aereo anticarro sul fronte orientale, equipaggiato con due cannoni da 37 mm. Degli oltre 5.700 Stuka esemplari prodotti, oggi ne restano soltanto due completi.

Petlyakov Pe-2
Il Petlyakov Pe-2 è un bombardiere sovietico della Seconda Guerra Mondiale. I suoi piloti lo soprannominarono "Peshka", parola che in Russo indica il pedone degli scacchi. Progettato da Vladimir Petlyakov, l'aereo ha compiuto il suo volo inaugurale nel 1939 ed è entrato in produzione di serie all'inizio del 1941. Come lo Stuka, il Pe-2 è stato utilizzato come bombardiere in picchiata a supporto delle truppe di terra. In totale ne sono stati realizzati oltre 11.000 esemplari, in circa 20 varianti diverse. Nelle fasi finali del conflitto il Pe-2 è stato via via rimpiazzato dal nuovo Tupolev Tu-2. I primi test sovietici relativi all'uso di un seggiolino eiettabile vennero condotti utilizzando un Petlyakov.
Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944 Iron Front: Liberation 1944
Iron Front: Liberation 1944
Aggiungi in Collezione

Iron Front: Liberation 1944

    Disponibile per
  • Pc
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 25/05/2012
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: X1 Software
  • Publisher: Non Disponibile
  • Lingua: Non Disponibile
  • +
    Caratteristiche tecniche
  • +

che voto dai a Iron Front: Liberation 1944?

6.8

media su 15 voti

Inserisci il tuo voto