Irrational Games: si può ancora ricavare molto dall'attuale generazione di console

di

Il boss di Irrational Games, e creatore della serie BioShock, non sente la necessità di una nuova generazione hardware. In una recente intervista rilasciata a PlayStation Plus, Ken Levine ha dichiarato che le console attuali hanno ancora molto potenziale, e che è possibile ancora creare giochi che possano stupire i giocatori.

"E' chiaro che è ancora possibile ricavare molto da queste macchine. Da un punto di vista del gameplay, c'è ancora tanto da poter esplorare. Come giocatore, non aspetto l'arrivo della nuova generazione di console. Basta guardare ad Arkham City, Uncharted 3 e Gears of War 3: questi titoli non mi sembrano "vecchi". Anzi sembrano davvero attuali. Stavo giocando a Batman l'altro giorno: volare sopra quell'enorme città, vedere la neve che si posa sulle ali del suo mantello, e poi sciogliersi... questi giochi hanno ancora il potere di emozionarmi dal punto di vista grafico."
Levine ha ammesso che è "impegnativo" riuscire a raggiungere nuovi livelli qualitativi dall'attuale hardware, ma come è avvenuto con BioShock: Infinite, la software house è riuscita a superarsi nuovamente grazie ad un nuovo motore grafico costruito dall'ultima versione dell'Unreal Engine, insieme ad un nuovo sistema di illuminazione e ad una nuova serie di routine avanzate per l'Intelligenza artificiale, ed altre migliorie ancora.FONTE: games.on.net