Itagaki:"La rincorsa alla sola potenza tecnica è finita"

di

Quando era a capo del Team Ninja, Tomonobu Itagaki era ossessionato dalla grafica in alta definizione e dalla potenza dei processori, tanto da scegliere di lavorare solo sulla prima Xbox per le sue caratteristiche tecniche. Ora che un po' di anni sono passati, e dirigendo un nuovo studio - Valhalla Games - il creatore di Dead or Alive sembra essere un'altra persona.

Durante il party per il 100° numero di Famitsu Xbox 360 in Giappone, il game designer ha tenuto un discoro in cui ha dichiarato che " L'era della ricerca della sola potenza tecnica è finita.", aggiungendo " Da qui in poi, dovremo ricercare cosa rende i videogiochi prodotti interessanti e divertenti". Stando a quello riportato dal sito Andriasang, Itagaki suggerirebbe agli sviluppatori giapponesi di essere più aperti a condividere la tecnologia in possesso, così come fanno alcune compagnie occidentali.