Rainbow Six Siege Adesso online

Alla scoperta delle ultime novità dello sparatutto Ubisoft!

Iwata: con il Nintendo 3DS non vogliamo ripetere gli stessi errori della generazione Gamecube

di

Se Nintendo ridurrà di un terzo il prezzo del Nintendo 3DS a partire dal prossimo 12 Agosto, è perché ritiene di non dover ripetere gli stessi errori avvenuti in passato. Durante la sessione di Domande e Risposte tenutasi a Tokyo venerdì scorso, il CEO di Nintendo Satoru Iwata ha infatti affermato che uno dei motivi del price-drop della sua nuova console portatile deriva dalla lezione imparata all'epoca del Gamecube. All'interno della compagnia infatti c'è la sensazione che con la home console di scorsa generazione avrebbero potuto sfruttare una chance che non è stata colta. Iwata ha sottolineato che non si tratta solo di una sua sensazione, ma di qualcosa che è condivisa da tutto il corpo dirigente dell'azienda. Un'altra ragione menzionata da Iwata legata allo stato di salute finanziario di Nintendo.

Il successo del Nintendo Wii e del DS ha lasciato le casse di Nintendo in buone condizioni, permettendo alla compagnia di affrontare quello che è a tutti gli effetti un rischio economicamente parlando, visto che la compagnia dovrà affrontare - oltre al calo del prezzo del 3DS - anche lo sviluppo del Wii U.