Iwata: “è difficile ottenere l'attenzione dei giocatori”

di

Secondo il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, al giorno d'oggi i giocatori hanno molte più distrazioni rispetto al passato, in quanto non ci sono solo tre produttori di console, ma sono entrati nel mercato videoludico anche i tablet e smartphone, oltre che i webgame. Tutto ciò vuol dire che gli utenti hanno poco tempo da dedicare ad un singolo gioco, basti pensare che vent'anni fa la media d'acquisto era di un titolo a poche settimane di distanza, ora la situazione è diverse. Ovviamente però le distrazioni non sono solo da imputare ai giochi, ma anche ai social network che "rubano" molto tempo: "quello che posso dire adesso è che ottenere l'attenzione dei clienti è molto più difficile rispetto a prima. Con tutte le informazioni cui hanno accesso le persone ora, la capacità di prestare attenzione è limitata. E questa grande differenza, rispetto al passato, si nota, piaccia o no" ha affermato il dirigente. Iwata nella stessa intervista però ha anche discusso dell'altra faccia della medaglia: il social networking ha incrementato la popolarità di Animal Crossing: New Leaf, che continua a far registrare numeri importanti.

FONTE: NintendoLife