Iwata: Le vendite del Nintendo 3DS in Europa e negli USA non sono soddisfacenti

di

Durante l'ultimo incontro con gli investitori, il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, ha fatto il punto riguardo le vendite del Nintendo 3DS in tutto il mondo. La compagnia si ritiene soddisfatta dei risultati ottenuti dalla console nel mercato Giapponese, ma non si può dire altrettanto per l'Europa ed il Nord America.
In Giappone, spiega Iwata, dall'inizio del 2012, le vendite del 3DS si sono attestate su una media di 83mila unità al mese, con uno share del 55% su tutte le console in vendita nel paese. In Europa e in America invece, le vendite sono calate in quest'anno, e al momento non solo che il 22% di tutto il mercato hardware.
Iwata afferma dunque che la priorità dell'azienda è creare un "momentum" per la console nel mercato occidentale: operazione che spera di portare a termine con l'arrivo del Nintendo 3DS XL e di titoli importanti come New Super Mario Bros. 2, in uscita il prossimo Agosto.