Konami abbandona volontariamente la borsa di New York

di

Konami ha annunciato di aver ritirato tutte le azioni della compagnia dalla borsa di New York il 24 aprile scorso: attualmente l'azienda non è più quotata a Wall Street, anche se la compagnia ha assicurato che continuerà ad investire nel mercato americano.

Le azioni di Konami sono ancora regolarmente in vendita alla borsa di Londra e Tokyo, la situazione non è molto chiara e secondo alcuni report provenienti dall'ambiente finanziario, il ritiro delle azioni riguarderebbe solamente la divisione che si occupa di pachinko e slot machines, settore che sembra non avere un grande mercato in Nord America.