Heavy Rain Oggi alle ore 17:00

Alessandro Bruni si cimenta in una speciale Suicide Run!

Konami non ha chiuso con Metal Gear

di

Venerdì abbiamo riportato un rumor relativo all'addio di Konami verso i giochi ad alto budget per console, ma nuove indiscrezioni condivise oggi fanno invece credere il contrario.

Ormai è noto che la compagnia nipponica sia interessata a spostare la maggior parte dei propri finanziamenti sullo sviluppo di titoli per smartphone e sulla produzione di pachinko, ma stando ad un portavoce pare che la società non abbia ancora dato l'addio assoluto al mondo console e sia ancora intenzionata a sviluppare giochi come Pro Evolution Soccer, Silent Hill, Castlevania ed appunto Metal Gear.

Come se non bastasse, il portale web di Konami si è aggiornato con una pagina che fa da annuncio di lavoro per l'assunzione di nuovi sviluppatori da mettere al lavoro sul prossimo Metal Gear. L'annuncio in particolare recita: "Stiamo cercando un'ampia gamma di sviluppatori professionisti vogliosi di lavorare con noi alla creazione di un 'Nuovo Metal Gear'".

Considerando come sono stati narrati gli eventi in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain sappiamo che c'è ancora spazio nell'arco narrativo per inserire un ulteriore capitolo della serie, ma in ogni caso l'annuncio potrebbe anche riferirsi ad un eventuale remake di uno dei giochi precedenti.

Konami non ha chiuso con Metal Gear