Konami sotto l'attacco degli hacker

di

Konami ha annunciato in un comunicato ufficiale che durante il periodo che va dal 13 giugno al 7 luglio 2013 ha subito l'intrusione di una moltitudine di accessi non autorizzati, oltre 35.000 su un totale di 4 milioni di tentativi, frutto di un attacco su larga scala da parte di hacker non ancora identificati. La compagnia ha specificato che potrebbero essere compromesse le informazioni personali dagli account del Konami ID, utilizzato al momento unicamente su Pro Evolution Soccer 2013.

Konami ha però assicurato i propri clienti dichiarando che: "sono state prese misure di sicurezza che hanno bloccato le ID e password utilizzati per gli accessi non autorizzati e abbiamo informato i clienti coinvolti con delle email di notifica. Konami ha rafforzato le proprio difese e alzato il livello di controllo." La società ha consigliato agli utenti di cambiare entrambe la password del Konami ID e di altri servizi esterni nel caso fossero identiche.