Crash Bandicoot Trilogy Oggi alle ore 21:00

Giochiamo in diretta la prima trilogia di Crash Bandicoot!

L'effetto 3D stabilizzato non era originariamente previsto per il New Nintendo 3DS

di

Shigeru Miyamoto ha rivelato un dettaglio interessante relativo alla nuova edizione della portatile di Nintendo, il New Nintendo 3DS, la quale non era stata originariamente pensata per supportare l'effetto 3D stabilizzato.

La tecnologia che ha migliorato la visione stereoscopica (rispetto al 'vecchio' 3DS) è stata infatti presentata al CEO della compagnia solo una settimana prima che la console venisse presentata, dagli ingegneri della società, per la fabbricazione. Fortunatamente, come detto da Iwata al TIME, Miyamoto è rimasto così impressionato dalla caratteristica da volerla implementare a tutti i costi: "Gli sviluppatori sono venuti da noi per avere l'approvazione di quella che credevano essere l'ultima versione della portatile, ma Mr. Miyamoto aveva visto il 3D stabile solo una settimana prima, ed ha chiesto: "Perchè non mettiamo questo nel nostro sistema? Se non ce lo mettiamo, allora non c'è motivo di fare questa console". Iwata ha continuato dicendo: "Quello che non vogliamo fare è non migliorare qualcosa che siamo sicuri di poter fare meglio. Quindi siamo riusciti ad implementare il 3D stabile guardando quello che potevamo fare per superare le sfide e trovare i passaggi che l'hanno reso possibile". Il New Nintendo 3DS ha debuttato in Europa lo scorso febbraio e, il due aprile, vedrà il primo gioco dedicato: Xenoblade Chronicles 3D.