L'ex boss di Team Bondi parla del suo prossimo progetto

di

Brendan McNamara, fondatore di Team Bondi - lo studio responsabile di L.A. Noire - ha discusso del suo prossimo, ambizioso progetto. Chiuso definitivamente il capitolo con la software house australiana, andata recentemente in bancarotta a causa di ingenti debiti, McNamara ha parlato ai microfoni di Eurogamer del suoi piani per il futuro.
In progetto c'è infatti la realizzazione di un nuovo videogioco, che narrerà "una delle più grandi storie mai raccontate del 20° secolo." ha affermato McNamara.

Attualmente, l'ex boss di Team Bondi è in contatto con diverse compagnie, che si sono rivelate interessate sul progetto, ma per adesso non c'è ancora nulla di concreto.
Siamo sicuri che il nuovo titolo si baserà sulla stessa tecnologia di Motion Scan sfruttata in L.A. Noire, visto che McNamara possiede parte della compagnia che ha ideato il tutto, Depth Analysis, e continuerà a calcare la via intrapresa con il titolo investigativo uscito quest'anno.
"Credo che l'evoluzione avvenuta tra The Getaway e L.A. Noire, l'esperienza acquisita nel corso di questi anni, e alcune cose legate alla narrazione, segnino la direzione che dobbiamo seguire."FONTE: Eurogamer