L'iPhone sbarca finalmente anche in Cina

di

Strano ma vero, l'iPhone in Cina fino ad oggi non poteva essere ufficialmente acquistato a causa di alcune restrizioni di sicurezza nel protocollo Wi-Fi stabilite dal governo cinese che lo smartphone di Apple non era in grado di assicurare.
Grazie a China Unicom, il secondo operatore telefonico del Paese nonché uno dei pochissimi a offrire la copertura 3G in Cina, da ieri l'iPhone è stato finalmente messo in commercio anche sul territorio cinese.
Stando ai primi dati di vendita, lo smartphone fatica a decollare nel paese degli occhi a mandorla, o comunque, il successo non è paragonabile a quello riscontrato in USA e Europa. Ma c'è un a spiegazione a tutto ciò, infatti in Cina esistono già da tempo veri e propri cloni di iPhone disponibili a prezzi bassissimi e con connessione Wi-Fi. A questo punto, l'unico vantaggio dell'iPhone originale consiste nel collegamento 3G e nel supporto dell'AppStore per acquistare giochi e applicazioni (che comunque non è cosa "da poco" visto che è un ottimo servizio in grado di fornire prodotti decisamente interessanti).

iPhone 2G

iPhone 2G